Il Villaggio dei Minatori di Cogne e la Valle d’Aosta saranno teatro di una iniziativa di rilevante interesse medico-scientifco, ma anche occasione per un approccio innovativo e culturale verso un tema importante come la “Medicina di Montagna”. Il 9 e 10 giugno si svolgerà infatti il primo Convegno sulla Medicina di Montagna. Un’occasione per meglio conoscere gli aspetti legati alla salute, sicurezza ed accoglienza nelle terre alte. L’appuntamento, che riveste un carattere culturale e sociale di sicuro interesse per l’ambiente montano, si presenta come momento di ampio coinvolgimento e confronto tra esperti del mondo medico-scientifco, professionisti
della montagna, operatori dell’informazione ed amministratori pubblici e privati. Cresce, oggi, l’attenzione e la riscoperta della montagna come luogo di salute e di benessere, anche attraverso il recupero di stili di vita del passato. Ed è proprio partendo dalla lettura magistrale di alcune pagine legate alla storia di un medico condotto di Cogne, il dr. Grappein.